Montenero di Bisaccia: il sindaco Simona Contucci dopo un anno di amministrazione traccia un primo bilancio

11' di lettura 03/10/2021 - A poco più di un anno dall’insediamento dell’Amministrazione comunale, il sindaco Simona Contucci traccia un bilancio delle attività svolte, con uno sguardo rivolto al futuro del paese.

“È passato poco più un anno dall’insediamento della nostra Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Simona Contucci – e sento il dovere di rivivere alcuni dei momenti più importanti di questo intenso periodo, per ricordare le iniziative che abbiamo intrapreso e quelle che invece abbiamo in itinere o in fase di programmazione.

Non posso non iniziare questo breve resoconto, ricordando come il Covid abbia purtroppo condizionato significativamente le attività quotidiane di tutti i nostri concittadini, oltre che di noi amministratori, fin dal primo giorno della nostra consiliatura. Già nella prima metà di ottobre del 2020, infatti, i primi casi registrati di positivi al Sars-CoV-2, tra gli studenti o tra i loro familiari, hanno determinato la chiusura dei plessi scolastici locali e l’interdizione all’accesso presso la Casa di Accoglienza Villa Santa Maria, contribuendo a far risalire la preoccupazione tra la nostra popolazione.

La pandemia, che ha inevitabilmente riscritto il cronoprogramma di ogni amministratore pubblico italiano, ha quindi influenzato profondamente la maggior parte delle iniziative che avevamo in programma di realizzare. Per diversi mesi, quindi, abbiamo avuto come principale obiettivo quello di mitigare gli effetti delle restrizioni imposte dal Governo o dell’istituzione della zona rossa, aiutando i cittadini bisognosi e le attività commerciali locali.

Abbiamo quindi rinviato, senza la minima esitazione, gli intenti elettorali di breve, medio e lungo periodo, per affrontare le problematiche del momento create dal Covid.

SOCIALE E ATTIVITÀ PRODUTTIVE

  1. Proprio in tema di Covid, abbiamo stanziato fondi per garantire la somministrazione di tamponi antigenici rapidi gratuiti sia per la cittadinanza che per la popolazione scolastica, in alcuni casi anche con il supporto di sponsor locali, oltre all’attivazione di una convenzione con una ditta locale per calmierare il costo di antigenici che i nostri concittadini hanno effettuato presso questa struttura. Voglio ringraziare sentitamente in questa sede anche tutte le ditte che hanno offerto con generosità gel e mascherine da distribuire gratuitamente agli anziani e alle scuole.

  2. Abbiamo rilevato ancora una volta, come già avvenuto nella fase finale della precedente consiliatura, come tali difficoltà abbiano generato nuove esigenze, sia per i singoli cittadini che per il tessuto commerciale e imprenditoriale locale; abbiamo quindi avviato un’attività di ascolto e di supporto nei confronti delle categorie sociali più deboli, che hanno portato ad esempio all’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, con successiva erogazione di buoni spesa per le famiglie più bisognose.

  3. Abbiamo poi istituito anche un concorso, denominato Illuminiamo Montenero, con premi assegnati agli addobbi natalizi ritenuti più caratteristici.

  4. Abbiamo dato la possibilità ai nostri concittadini di donare il 5 per mille al nostro Comune, da destinare al progetto TrasportiAMO, per contribuire all'autonomia delle persone sole o con disabilità che hanno bisogno di essere accompagnate presso gli ospedali e/o altre strutture, sostenendo i nuclei familiari delle persone che richiedono l'aiuto.

  5. Allo stesso tempo abbiamo attivato un ulteriore canale di ascolto nei confronti delle attività commerciali locali, raccogliendo ogni suggerimento o esigenza: ne è nata subito un’iniziativa tesa a promuovere gli acquisti presso gli esercizi del paese, contribuendo in questo modo a mettere in moto un circolo virtuoso che portasse, così come poi è stato, nuova linfa ai nostri esercenti in un momento particolarmente critico per il commercio locale. In questo senso abbiamo creato Le Vetrine di Natale, con la promozione di una sorta di centro commerciale diffuso, con annesso passaporto dello shopping, che ha dato stimolo agli acquisti e distribuito premi in buoni spesa da utilizzare presso gli stessi esercizi aderenti.

  6. In riferimento alle attività produttive, abbiamo pubblicato un avviso per la concessione di contributi a fondo perduto a favore dell'imprenditoria locale, a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19, per una disponibilità complessiva di € 113.500: gli uffici comunali hanno lavorato ad una complessa opera di verifica delle numerose domande pervenute e stanno completando la procedura di valutazione; per alcuni casi, stanno invece per essere spedite le richieste di integrazione alla documentazione già presentata. È stata inoltre predisposta la registrazione al Registro Nazionale Aiuti, con il successivo inserimento di tutti i soggetti beneficiari, per una maggiore trasparenza e al fine di adempiere agli obblighi normativi disposti sia a livello comunitario che nazionale.

  7. Al fine di dare nuovo impulso al commercio ambulanti, ma anche per rivitalizzare le attività locali del centro, abbiamo deciso di spostare il mercato quindicinale da Via Madonna di Bisaccia a Piazza della Libertà, con un evidente apprezzamento manifestato dai nostri concittadini e anche dagli stessi ambulanti, che hanno così visto incrementare le vendite.

  8. Per quanto concerne il mondo della scuola, abbiamo promosso l’iniziativa per donare notebook e tablet agli studenti più svantaggiati che dovevano seguire la Dad.

GIOVANI

  1. Per i giovani, in generale, sono stati attivati due progetti compresi nell’ambito del Servizio Civile Universale, che hanno dato la possibilità a 8 giovani del posto di accrescere le proprie competenze negli ambiti di riferimento.

  2. A seguito di una precedente adesione, è stato inoltre attivato il Progetto Educare Molise, con l’obiettivo di agire in risposta alle sfide generate dal fenomeno dell’esclusione e dell’emarginazione dei minori, aggravato dall’isolamento sociale e dalla povertà prodotta dalla pandemia da Covid-19. Il campus è stato finanziato dal Dipartimento per le politiche della Famiglia.

  3. Abbiamo anche 28 persone impiegate nell’ambito delle cosiddette Borse Lavoro.

Il periodo di lockdown ha sicuramente ridotto la velocità di azione della nostra squadra di governo comunale, ma non ne ha intaccato minimamente la determinazione è l’incisività: intendo per questo ringraziare di cuore tutti i miei colleghi di maggioranza per le grandi prove di coesione e di supporto reciproco.

CONSIGLIO COMUNALE

  1. L’impegno profuso ad esempio nelle Commissioni consiliari, ha permesso di approvare in Consiglio alcuni regolamenti, in collaborazione con i colleghi di minoranza, tra cui il Regolamento comunale per le riprese audio e video del Consiglio Comunale, il Regolamento per l’istituzione e la disciplina del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate, il Regolamento per l’applicazione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, il Regolamento per l’uso e la gestione degli impianti sportivi comunali, la Modifica al Regolamento commerciale: Regolamento per la concessione e la gestione dei posteggi su area pubblica.

  2. Altri regolamenti sono in corso di perfezionamento e saranno portati successivamente in Consiglio per l’approvazione.

  3. Avviata la trasmissione in diretta streaming dei Consigli comunali.

Oltre alle iniziative in primo piano, come quelle destinate ai nostri concittadini più bisognosi, abbiamo comunque portato avanti diverse attività di più ampio respiro, alcune delle quali hanno visto l’avvio del proprio iter nella passata consiliatura.

LAVORI PUBBLICI

  1. Sono in corso di realizzazione opere destinate all’efficientamento energetico di una parte della pubblica illuminazione in zona Bivio, Via Argentieri, Viale Europa, Piazza della Libertà, Contrada Colle Rampone, Via De Gasperi e, in generale, nelle zone del paese che presentato maggiori criticità, utilizzando led di ultima generazione che contribuiranno a un sensibile abbattimento delle bollette energetiche. La somma destinata a questi lavori, iniziati già a metà settembre, è di € 140.000.

  2. Allo stesso modo gli interventi di efficientamento energetico riguarderanno i campetti sportivi Di Bello e Belvedere, (inizio lavori il 30 settembre, per un importo di € 40.000) precedentemente interessati dalla riqualificazione tramite la posa di erba sintetica (per un importo di € 40.000), che ha rivitalizzato in maniera determinante queste due strutture; l’efficientamento energetico interesserà inoltre anche la parte interna del Palazzetto dello Sport.

  3. Grazie all’iniziativa della precedente Amministrazione, abbiamo realizzato lavori di manutenzione presso la sede della Polizia Locale, della Regione Molise, del Centro per l’Impiego e di alcune associazioni locali in Via Madonna di Bisaccia, che hanno permesso di migliorarne le finiture esterne e consentirne l’accesso a persone con disabilità, tramite la realizzazione di un’apposita rampa. L’importo dei lavori, terminati a marzo 2021, è stato di € 50.000.

  4. Alla Marina di Montenero abbiamo realizzato quest’anno un primo intervento di posizionamento dell’arredo urbano nel corso dell’estate appena trascorsa (importo € 20.000), potenziando inoltre le attività di sfalcio dell’erba, potature degli alberi, spazzamento e pulizia dei cestini dei rifiuti, con l’impiego di personale appositamente dedicato alla manutenzione e alla pulizia dei luoghi; informo ancora che entro il mese di novembre di quest’anno, nella nostra zona a mare, sarà completato uno dei tratti di marciapiedi in Via Beltrame, per un importo di € 24.000.

  5. Il centro urbano del nostro Comune è stato interessato dal rifacimento di alcuni tratti di asfalto in Via Argentieri (importo € 10.000) che mostravano un evidente stato di ammaloramento, e abbiamo realizzato inoltre la nuova segnaletica orizzontale e verticale sulla Strada Chiatalonga, non dimenticando il rifacimento della segnaletica orizzontale, soprattutto in centro. È in corso un’interlocuzione con l’Anas per l’installazione, non appena possibile, di nuova segnaletica orizzontale e verticale in zona Bivio.

  6. Per quanto riguarda gli impianti sportivi, abbiamo disposto la nuova gestione dello Stadio De Santis, che sta permettendo agli amanti del calcio e dell’atletica di fruire di una struttura davvero molto bella; contestualmente abbiamo consentito la riapertura dei campi da tennis, grazie alla disponibilità delle associazioni locali che se ne stanno prendendo cura. Ricordo con piacere gli eventi sportivi che sono stati organizzati nei mesi scorsi, nel rispetto delle normative anti Covid, che hanno visto moltissimi adulti e bambini tornare a divertirsi in maniera sana e all’aria aperta.

  7. A seguito di un’iniziativa partita con la precedente Amministrazione, stiamo predisponendo gli atti per il rifacimento del tetto dell’ex biblioteca, oltre agli atti prodromici alla definizione della Gara (€ 130.000), con inizio lavori nella primavera 2022.

  8. Per quanto riguarda l’annosa questione della frana sotto la valle, informo che il 23 agosto un apposito Decreto ci ha concesso l’intero importo per il ripristino della strada: i lavori inizieranno presumibilmente, salvo ritardi burocratici, entro la prossima primavera (importo € 970.000)

Informo che a breve partirà un nuovo bando europeo per l’affidamento della gestione dei parcheggi, con la documentazione già invita all’Unione dei Comuni del Basso Biferno che è l’Ente deputato alla procedura di pubblicazione.

TURSIMO

  1. In ambito turistico, oltre agli eventi estivi che hanno riscosso notevoli consensi, mi piace ricordare che abbiamo messo in campo azioni mirate e promuovere il nostro territorio, come ad esempio il bellissimo articolo pubblicato nel numero di marzo della rivista Borghi e Città Magazine.

  2. Sempre in questo settore, abbiamo presentato alcuni progetti tesi a realizzare percorsi turistici tematici, anche tramite l’impiego delle nuove tecnologie: ricordo ad esempio il progetto presentato al Mibact, per il quale siamo risultati idonei ma non ammessi al finanziamento, che ha riguardato solo a 8 progetti su 643 presentati in tutta Italia. Ma su questo aspetto non demordiamo e cercheremo altri bandi pubblici a cui partecipare.

  3. Abbiamo ad esempio presentato un altro progetto al Gal Innova Plus, nell’ambito del Bando Cammini del Molise Frentano, che proprio in questi giorni è entrato nella sua fase di valutazione definitiva, dopo le integrazioni già fornite da parte della struttura competente.

AMBIENTE

  1. In ambito ambientale sono state tante le iniziative proposte, da quelle dedicate ai più piccoli alla Marina di Montenero di Bisaccia, fino a giungere alla Festa dell’Albero, con la consegna di una piantina da giardino o da balcone ad ogni nato nel 2019.

  2. Non va dimenticata l’implementazione del servizio di raccolta dei rifiuti alla Marina di Montenero di Bisaccia, con l’installazione dell’isola ecologica.

  3. Siamo sempre attenti alla raccolta differenziata, che al mese di luglio di quest’anno ha segnato il 73,15%.

COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

Nell’ambito dell’Informazione e della Comunicazione istituzionale abbiamo garantito ogni forma di trasparenza e divulgazione possibile dei servizi e delle iniziative comunali - oltre alle richieste provenienti da altri Enti e Organi dello Stato – attraverso i canali istituzionali tradizionali e su Social (sito Web, pagina Facebook, servizio Whatsapp) oltre che per mezzo dei Media regionali, implementando anche i canali preesistenti, ad esempio con la creazione di una nuova pagina Facebook dedicata alla cultura, al turismo e agli eventi. Altri canali Social sono in fase di realizzazione e saranno pubblicati nei prossimi giorni.

Insomma, credo di aver riportato in estrema sintesi le principali attività che abbiamo messo in campo nell’ultimo anno, tralasciando ovviamente l’ordinaria amministrazione e altre attività di minore impatto, conscia di aver cercato di dare ascolto, davvero, a tutti i nostri concittadini, di ogni schieramento, alle associazioni e ai rappresentanti delle attività produttive e commerciali, con l’unico intento di fornire le migliori risposte possibili, dato il particolare momento storico che stiamo vivendo, alle esigenze collettive della nostra comunità. Molto c’è ancora da fare, ma noi siamo qui per questo e siamo pronti per far ripartire questo territorio nel miglior modo possibile, guardano al futuro con ottimismo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2021 alle 23:27 sul giornale del 05 ottobre 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cmpL





logoEV