SEI IN > VIVERE MOLISE > POLITICA
comunicato stampa

Gaspero Di Lisa: "La violenza dei No-VAX non può lasciarci indifferenti, silenziosi o perplessi"

1' di lettura
159

"La manifestazione romana dei NO-VAX dello scorso 9 ottobre, visti gli esiti aberranti della violenza e aggressività portati con l'assalto alla sede centrale di una rappresentanza sindacale dei lavoratori, non può lasciarci indifferenti, silenziosi o perplessi”. Così il Presidente dell’Associazione ex Consiglieri regionali del Molise, Gaspero Di Lisa.

“La violenza – continua Di Lisa a nome del Direttivo dell’Associazione- non può che essere condannata senza se e senza ma. Ogni ricerca di attenuanti, ogni dubbio e tentennamento, minerebbe la nostra credibilità e onestà intellettuale ed etica politica dinanzi ai fatti visti e descritti dalla Stampa!

La condanna è ferma, piena e chiara, in quanto: certi metodi vanno ripudiati alla radice, eradicati in modo inappellabile e deciso. Il bene della democratica e pacifica vita, sia delle metropoli, che di ogni altra pur piccola comunità del nostro Paese ITALIA, non può essere minacciato e messo in crisi da manipoli violenti, che vogliono fare della guerriglia urbana un modus operandi, per fare prevalere la forza di pochi sulla sovranità di popolo”.

“Per queste essenziali ragioni - conclude Di Lisa- il Direttivo dell'Associazione, all'unanimità, condanna gli eccessi violenti dei no-vax a Roma il 9 ottobre 2021 e si appella a tutte le Autorità, Rappresentanze politiche, sociali, culturali, scientifiche, partitiche, ai Parlamentari e al Governo per una vigile difesa, richiamo e rispetto dei valori e principi della democrazia sanciti nella Costituzione”.



da Gaspero Di Lisa
Presidente dell’Associazione ex Consiglieri regionali del Molise


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2021 alle 18:08 sul giornale del 20 ottobre 2021 - 159 letture