Termoli: Replica nota del movimento 5 stelle sulla situazione di alcune strade della città

2' di lettura 25/03/2022 - In relazione a quanto riportato dalla stampa il 24.03.2022 e riferito alla denuncia dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle sulle condizioni di presunta pericolosità di alcune strade di Termoli ed in particolar modo di via del Mare, interpellato l’Ufficio Tecnico comunale, si precisa quanto segue.

Intanto si vuole evidenziare che alcune immagini prodotte dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle non sono affatto attuali in quanto, dalle foto scattate nel pomeriggio di ieri (in allegato) è possibile verificare che in via del Mare non vi sono pali della pubblica illuminazione pericolanti e abbandonati sulla sede stradale, anzi si può addirittura constatare che in prossimità dell’incrocio con via Ancona, si è già provveduto da tempo a sostituire un palo abbattuto e un segnale stradale di limite di velocità anch’esso danneggiato mesi addietro.

A tal riguardo, si evidenzia che da prassi, in caso di incidenti stradali che provocano danni agli impianti di pubblica illuminazione, subito dopo la segnalazione vengono eseguiti i primi interventi di messa in sicurezza dei luoghi secondo le indicazioni fornite dagli operatori di polizia stradale intervenuti. Successivamente e comunque entro i tempi prestabiliti dal contratto di gestione e manutenzione della pubblica illuminazione, si provvede alla eventuale rimozione dei pali abbattuti ovvero irrimediabilmente danneggiati.

La sostituzione di tali elementi non è sempre immediata in quanto l’approvvigionamento di tralicci della stessa qualità e tipologia è spesso disagevole perchè frequentemente, si tratta di materiale risalente a molti anni prima e quindi difficilmente reperibile sul mercato; pertanto, è del tutto normale che i fori di alloggiamento dei pali, vengano temporaneamente sigillati con cemento onde regolarizzare la superficie del marciapiedi, in attesa del ripristino dell’impianto.

Relativamente alla presunta carenza di luminosità delle strade comunali, si ricorda che sono ancora in corso da parte della ditta che gestisce la pubblica illuminazione comunale, i lavori di sostituzione di oltre 4500 lampade con nuovi corpi illuminanti dotati di tecnologia led. Tale imponente intervento che risponde a un preciso disegno di efficientamento energetico sviluppato secondo le indicazioni del PRIC (Piano Regolatore degli Impianti di illuminazione Comunale) segue un progetto illuminotecnico basato su valori prescritti per l’uso stradale in ambito urbano.

Infine si prende atto che i portavoce del Movimento 5 Stelle, ancora una volta, forniscono una descrizione distorta delle reali circostanze e delle effettive condizioni delle aree pubbliche comunali, siano esse stradali che di altra natura, tentando attraverso il loro attivismo e le loro frequenti denunce/segnalazioni, anticipate preventivamente sui social al fine di ingigantirne l’effetto mediatico, di screditare o comunque di far apparire come deficitarie le attività di manutenzione e di pronto intervento svolte dal personale operativo del Comune di Termoli.








Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2022 alle 22:49 sul giornale del 26 marzo 2022 - 96 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cU99





logoEV