SEI IN > VIVERE MOLISE > CRONACA
articolo

Campobasso: Traffico illecito di rifiuti tra Campania e Molise, due arresti

1' di lettura
20

I carabinieri del NOE di Napoli hanno eseguito due ordinanze cautelari, emesse dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di due persone, titolari e gestori di fatto di aziende di trasporto e centri di recupero/trattamento di rifiuti, accusati di traffico illecito di rifiuti

Secondo l'accusa, i due gestivano lo smaltimento illecito di tonnellate di rifiuti speciali che venivano abbandonati in diversi terreni agricoli a Villa Literno (CE) e Guardiaregia (CB). Due i flussi individuati: il primo riguardante circa 300.000 tonnellate di pietrisco per massicciate ferroviarie raccolto presso alcuni cantieri di RFI, il secondo 1.000 tonnellate circa di rifiuti imballaggi in plastica, carta e cartone e rifiuti misti provenienti da impianti di recupero della provincia di Latina e dal CIS di Nola.

Grazie a questo traffico illecito le società coinvolte avrebbero ottenuto un ingiusto profitto pari a circa 4 milioni di euro. Contestualmente alle misure cautelari i carabinieri hanno sottoposto a sequestro l’impianto di stoccaggio di una società di Villa Literno.





Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2023 alle 16:46 sul giornale del 20 dicembre 2023 - 20 letture






qrcode