SEI IN > VIVERE MOLISE > SPORT
comunicato stampa

Equitazione: grande successo dei binomi molisani ai Campionati Regionali Lazio e Molise

1' di lettura
12

Grande successo della delegazione Fise Molise ai Campionati Regionali Lazio e Molise 2024 che si sono conclusi domenica 2 Giugno. All’Hermada Equestrian Center hanno gareggiato circa 600 cavalli, tra cui una ventina di binomi molisani che si sono distinti in tutte le categorie.

Qui i risultati generali della competizione:

Categoria Criterium I Grado

Primo posto: Niccolò Miceli Palladino su Kenzo VD Zonnehoeve

Secondo posto: Karola Vignale su Silvers Stars GZ

Terzo posto: Lia Zullo su Kasita

Categoria Criterium Brevetti

Primo posto: Maria Giulia Iocca su Kamaraton

Secondo posto: Flaminia Ruscitto su K’S Choice

Terzo posto: Giorgia Gioia su Kasha

Quarto posto: Naomi Felice su Cometa

Categoria Trofeo Medium Cavalli

Primo posto: Federica Tirro su Estella

Secondo posto: Valeria Di Lecce su Quite Vanitas D.C.

Terzo posto: Francesca Esther Napolitano su Annuccia

Categoria Trofeo Small Cavalli

Primo posto: Sveva Lanza su Annuccia

Secondo posto: Francesca Sarli su Quite Vanitas D.C.

Categoria Criterium Pony

Primo posto: Elena Mogavero su Aqua

Secondo posto: Emanuele Ponticelli su Lady Goldville

Terzo posto: Vincenzo Rosiello su Csenge

Quarto posto: Agnese Maiuri su Zorro

Quinti posto: Giorgia Renzi su Kaos

Categoria Criterium Mini Pony

Primo posto: Kristina Teresa Calicchio su Oscar

Così la presidente della Fise Molise, Laura Praitano: “Ringrazio l’organizzazione tutta e in particolar modo Susan Hayek e Gianluca Apolloni per l’accoglienza, il Comitato Regionale Lazio nella persona di Carlo Nepi per l’ospitalità, facendo loro i complimenti per la perfetta realizzazione dell’evento. Ringrazio le scuole molisane, i loro istruttori, allievi e genitori che ogni giorno investono il loro impegno per questo sport meraviglioso distinguendosi per eccellenza anche nelle competizioni nazionali, e che condividono il 'progetto Fise Molise'”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2024 alle 17:54 sul giornale del 05 giugno 2024 - 12 letture






qrcode